Chi siamo

Siamo un gruppo di giovani professionisti con background in ambito culturale ed esperienze lavorative diversificate. Abbiamo lavorato in Italia e all’estero, nei musei, nelle agenzie web e nelle trincee di scavo archeologico.

Sappiamo alcune cose di social media marketing, web content editing, curatela, digital e traditional pr, archeologia, comunicazione, museologia, marketing e digital strategy.

Alcuni di noi sanno fare anche i biscotti, altri si limitano a mangiarli.

Francesca De Gottardo – Founder & Project Manager

Francesca è la mente dietro a #svegliamuseo, che segue come project manager e a livello di sviluppo dei contenuti e della strategia.
Ha visto Indiana Jones troppe volte e ha deciso di laurearsi in Archeologia del Vicino Oriente e dell’Egitto Antico all’Università di Pisa, per poi conseguire un Master in Marketing e Comunicazione alla Bocconi. Ha vissuto diverse esperienze lavorative nel mondo dell’editoria e delle fondazioni culturali, per poi reinventarsi nel marketing di organizzazioni culturali e umanitarie.
Oggi è social media manager e consulente nel settore museale. Crede fortemente nel potere del web e della comunicazione online, perché il confronto con interlocutori diversi si trasforma sempre in un’occasione di crescita.
Le piace leggere sotto le coperte, citare Star Wars e assaggiare i cibi sconosciuti che scopre girando per il mondo.

Linkedin | email

Valeria Gasparotti – Project Manager

Valeria sviluppa i contenuti e della strategia di #svegliamuseo a sostegno della sua crescita.
Ha una solida esperienza internazionale nella progettazione, implementazione e comunicazione di strumenti interpretativi digitali in contesti museali. Formata tra Milano, Amsterdam e Washington DC, ha sviluppato esperienze diversificate nel campo della digital interpretation, project management, comunicazione e gestione della cultura e museologia. È interessata ai processi di trasformazione digitale che le istituzioni culturali devono mettere in atto per mantenere rilevanza e ruolo.
È una rossa naturale, ma si tinge i

capelli tanto per rinforzare il concetto.

Linkedin | email


Collaborano https://www.acheterviagrafr24.com/acheter-viagra-sans-ordonnance/ con noi
Alessandro D’Amore

Appassionato di parole e di storie, Alessandro ha approfondito l’argomento della comunicazione della cultura sul web nel corso di un anno come Storytelling Expert di #svegliamuseo.
Laureato in Archeologia Classica presso l’Università di Siena, ha conseguito un Master in Comunicazione e Nuovi Media all’Università di San Marino. Dopo numerose esperienze nei cantieri archeologici, ha cominciato a scavare sotto le parole, gli oggetti e i luoghi – digitali e reali.
È stato assistente curatore presso il Museo Archeologico Nazionale de La Valletta e si è occupato di Internet & Social Media presso il Museo di Stato della Repubblica di San Marino, gestendo l’attività di formazione ed elaborando la digital strategy dell’istituzione.
Dal Molise con furore, vive a Forlì ma sogna spesso di fuggire altrove.

Linkedin | email

Aurora Raimondi Cominesi

Grande appassionata del progetto, Aurora Raimondi Cominesi continua a collaborare con #svegliamuseo come traduttrice, correttrice incallita e supporto ad eventi speciali.
Laureata in Archeologia Classica all’Università di Pisa con una tesi sull’affresco romano, dopo la laurea ha perseguito il suo sogno di lavorare in un museo grazie ad un primo tirocinio presso il Museo Archeologico di Cremona. Ha consolidato la sua esperienza curatoriale al J. Paul Getty Museum di Los Angeles, lavorando per un anno nel Department of Antiquities. Attualmente collabora con la Fondazione Restoring Ancient Stabiae come archeologa e responsabile delle mostre temporanee.
Se volete conquistarla (culturalmente, s’intende), regalatele una grammatica di una lingua straniera che non conosce. Tipo lo swahili.

Linkedin | email

Gummy Industries

Gummy Industries è un gruppo di professionisti che aiuta le aziende a comunicare online.
A partire dalla consulenza di marketing e dalla strategia di comunicazione, lavorano su design e sviluppo web, social media e advertising. Sviluppano progetti per medie e grandi aziende italiane e internazionali, con una forte specializzazione sul settore fashion.
Sono sostenitori di #svegliamuseo fin dal primo giorno e credono che parlare con gli sconosciuti sia un’ottima mossa: they have the best candy!

Website | email


Grazie anche a
Federica Rossi

Per il sostegno a #svegliamuseo nella sua fase iniziale, per la grinta, il supporto morale e i bellissimi montaggi video.
Linkedin

Salvatore Patteri

Per il logo di #svegliamuseo e per la pazienza e la professionalità con cui ci ha assistiti nel processo di creazione della nostra identità grafica.
Linkedin

Flavia Chiavaroli

Per la copertina di e-book più stilosa che ci sia e perché fornisce ai progetti di #svegliamuseo un tocco di eleganza inimitabile.
Linkedin

3 thoughts on “Chi siamo

  • 14 - 09 - 2014 at 23:28
    Permalink

    Probably a short Skype conversation could be of mutual interest.
    Best
    MN

  • 01 - 10 - 2014 at 10:36
    Permalink

    Ragazzi,

    Sto ascoltando la presentazione di Fracesca a #EAGLE2014 e sono tanto entusiasta di avervi incontrati che vi scrivo in diretta!
    Sono ricercatore in Storia Antica a Liegi (specie storia ellenistica, storia culturale e storia della religione greca) e vicepresidente dell’associazione no-profit weLand. Vivo ad Anversa con mia moglie, fiamminga ma appassionata di Italia, e sono spesso in Italia. Con weLand operiamo specie nel sud del Piemonte, ma anche ovunque ci sia qualcosa di intelligente e innovativo in cui investire energie e imparare.
    Scopo ultimo dell’associazione è sperimentare nuove soluzioni per promuovere cultura fra tradizione e innovazione, alla base di un progetto di sviluppo sostenibile. Collaboriamo da 2 anni con Wikimedia Italia e attualmente teniamo un corso di formazione wikipediana per docenti di scuola superiori ad Asti, Wikipedia va a scuola @ Asti. Siamo appassionati di Open Data e di progetti didattici che accorcino le distanze fra utenti, formatori e istituzioni.
    Ci piacerebbe moltissimo coinvolgervi in un progetto che “svegli i musei” astigiani, che stiamo costruendo in questo periodo.
    Sono a disposizione per ogni discussione intorno a possibilità di collaborazione.
    Complimenti e a presto!
    Stefano

  • 01 - 10 - 2014 at 11:08
    Permalink

    Ciao Massimo! Sure, let’s Skype! If you write us an email at info@svegliamuseo.com we would be happy to arrange a call when it is more convenient for you.
    Thanks for your interest!
    Francesca

Comments are closed.