Svegliamuseo On Air – Tradizione e innovazione: team trasversali e visitor-centered design

3034686826_b717462ae4_o

Secondo Svegliamuseo On Air per questa settimana!

Venerdì 11 Luglio alle 15.00 (ora italiana) parleremo con Silvia Filippini Fantoni, responsabile dell’Interpretation, Media and Evaluation Department dell’Indianapolis Museum of Art.

Silvia ci racconterà il rivoluzionario approccio che l’IMA ha intrapreso per quanto riguarda i processi di creazione di mostre e progetti.

Il gruppo coinvolto è infatti strutturato intorno a un team di curatori, designer, specialisti di interpretazione ed evaluators, che lavorano insieme dall’inizio per identificare i valori e i risultati della mostra, strutturarne il layout e sviluppare gli strumenti di interpretazione e i contenuti. Queste componenti sono supportate da ricerca e valutazione prima, durante e dopo il lancio del progetto (digitale o non). Questo approccio vuole portare il visitatore, con i suoi interessi e bisogni, al centro del processo di creazione di una mostra e supportare la sua piena partecipazione.

Cristina Casadei, Project and Communication Manager del Museo Carlo Zauli di Faenza, porterà la sua esperienza presso il museo, un’istituzione che si mantiene attiva e vitale attraverso l’esplorazione dell’arte contemporanea in tutti i suoi linguaggi. Lo fa attraverso il lavoro con artisti italiani e stranieri in residenza, facendoli incontrare con il materiale della tradizione locale, ma anche sostenendo progetti e protagonisti del territorio, con cui ha sviluppato uno stretto rapporto.

La discussione si muoverà su come un museo italiano può innovare i suoi approcci, anche quando profondamente radicati come la gestione curatoriale delle mostre.

#svegliamuseo propone per questo Svegliamuseo On Air un argomento che si discosta dai social media ma entra nel vivo dei processi di trasformazione “dall’interno” che l’era digitale ci spinge ad affrontare.

Per scaricare la presentazione di Silvia Filippini Fantoni: Presentation Svegliamuseo_SilviaFilippini-Fantoni