Smithsonian Libraries: una strategia social “diffusa”

Sempre più spesso, le istituzioni culturali si rivolgono a social media manager per la gestione della propria content strategy, per valutare i risultati ottenuti sui diversi social network e per tenere il passo con le ultime tendenze.

Ma cosa succede quando non una sola persona, ma piuttosto l’intera istituzione assume la gestione dei canali social, stabilendo una rete trasversale a tutti i dipartimenti? Questo è il caso delle Smithsonian Libraries, 20 biblioteche unite in un unico sistema.

Le Libraries mantengono scambi di pubblicazioni con più di 4.000 istituzioni in tutto il mondo e forniscono a scienziati, curatori ed esperti dello Smithsonian periodici, cataloghi e pubblicazioni specialistiche. Inoltre, le Smithsonian Libraries stanno diventando particolarmente famose nell’universo social grazie al loro Tumblr, in cui creano meravigliose GIF animate.

Attraverso questa piattaforma, le illustrazioni più curiose e le storie più affascinanti riescono a prendere letteralmente vita.

Read more