La Digital Strategy della Tate: il cambiamento che parte dall’interno

2477344029_4843614288_z

Dal momento che sempre più musei utilizzano gli strumenti digitali per raggiungere nuovi pubblici e portare avanti le proprie attività, riflessioni su come strutturare iniziative e flussi di lavoro – in sinergia con tutti gli altri aspetti più tradizionali dell’istituzione – sono sempre più necessarie.

La Tate ha abbracciato appieno questo concetto e ha prodotto un documento molto chiaro e trasparente (Tate Digital Strategy 2013-2015) in cui il percorso della trasformazione digitale è esplicitato e delineato. Read more